LA EDIZIONE 2018 DELLA ‘100 KM DEL PASSATORE’ ED I GIALLOBLU A CERVETERI

100 Passatore smallEdizione numero 46 assai calda (in tutti i sensi!) della "100 km del Passatore", un evento atteso un anno sia per chi si appresta a viverlo in maniera diretta, in quanto coinvolto come partecipante, sia da chi lo segue limitatamente dal punto di vista mediatico.

Ed infatti 'la 'piu' bella 100!', come dichiarataa dagli Organizzatori, che saranno partigiani, ma tale affermazione e' confermata da chi vi ha partecipato almeno una volta, anche quest'anno non ha tradito le attese, con "Re Giorgio" Calcaterra che dopo aver timbrato il cartellino per 12 volte consecutivamente, quest'anno non è stato il primo a transitare sotto lo striscione di arrivo posto a Faenza.

Come già nella precedente edizione, anche quest'anno a farla da padrone è stato il clima, con un caldo torrido alla partenza di Piazza Duomo, che ha accolto gli oltre 3000 iscritti alla partenza da Firenze, ove erano schierati atleti provenienti anche dall'altra parte dell'Oceano, in quanto anche lì da qualche anno e' giunta voce della 'affascinante ed impegnativa' manifestazione podistica che si svolge sull'Appennino Tosco-Emiliano. 

100 Passatore-Altimetria2

Dai e dai, alla fine, tra i pretendenti allo scettro di "vincitore", al quale spetta indossare il 'Cappellaccio' simbolo del Brigante 'Passator Cortese' transitando per primo al traguardo di Faenza, qualcuno è riuscito nell'impresa di sconfiggere il 'Mito'.Andrea Zambelli e Giorgio Calcaterra - 100 km del Passatore

Era partito lancia in resta il Britannico Lee Grantham, che sembrava avviato ad un trionfo clamoroso, ma un infortunio al km 27 lo ha tolto dalla 'tenzone'.

A questo punto si è assistito ad un avvicendamento della posizione di testa tra Andrea Zambelli (Ass. Pol. Scandianese), giunto  2° nel 2017, ed il tedesco Benedikt Hoffmann, con Calcaterra (Calcaterra Sport) che sembrava rimanere in una posizione di attesa.

Ed invece il calare della sera, con l'incremento della umidità su livelli elevati (provocando un numero consistente di ritiri) le posizioni si sono cristallizzate, ed i 3 atleti citati sono transitati nelle posizioni indicate, con il Reggiano Zambelli che ha chiuso in 6h 54' 36", precedendo Hoffmann (7h 04' 55"),, mentre 'Re Giorgio' ha chiuso in 7h 32'.

Grande conferma è venuta dalla estrema competitività in campo Femminile, con la bravissima atleta Croata Nikolina Sustic, gia' vincitrice delle ultime cinque Edizioni, che ha chiuso 5^ assoluta in 7h 53' 57", precedendo la connazionale Marija Vrajic e l'atleta di casa Elisa Zannoni (Atl. 85 Faenza, 8h 43' 15").

Come nelle precedenti Edizioni, "la 100 km" è ormai diventato un appuntamento fisso per alcuni runners della Tusculum in quanto ogni anno, atleti 'esperti' e 'neofiti' della distanza decidono di cimentarsi in tale competizione, tralasciando a margine la questione del "crono finale" ma godendo di tutte le emozioni che affrontare 100 km suscita interiormente.

Nella edizione 2018, tre erano i nostri alfieri schierati alla partenza da Firenze, tutti caratterizzati da un mix di grande esperienza e forti motivazioni.

A transitare sotto il traguardo di Faenza, dopo circa 13h 21' troviamo Alessia Foligni, alla 4^ partecipazione, che ha preceduto Pina Cesaroni (14h 49'), alla sua 5^ partecipazione (che le è valso l'ambito 'piatto' di ceramica) ed infine l'UltraMaratoneta Luigi Fanelli (17h 07') alla sua partecipazione numero 6.

 Un grande applauso va a tutti loro, da parte della famiglia della Atletica Tusculum!

26/27-05-2018 "46^ Edizione 100 Km del Passatore" – Faenza (RA),  Km 100

POS. PETT. POS. CAT. COGNOME NOME TEAM CAT. TEMPO
764 394 18 FOLIGNI ALESSIA ATL. TUSCULUM SF45 13:21:21
1302 2295 4 CESARONI PINA ATL. TUSCULUM SF60 14:49:48
1954 583 379 FANELLI LUIGI ATL. TUSCULUM SM45 17:07:55

 


etrurian-trail

Boom di iscritti per la Edizione 2018 dell'"Etrurian Trail" di Cerveteri, svoltosi sulla distanza di 13 km.

In una mattinata torrida, ottima la rappresentanza Gialloblu ai nastri di partenza.

Ad iniziare dal bravissimo Andrea Franculli che ha percorso la distanza in 1h 15' 43" (che gli è valsa la 39^ posizione assoluta), precedendo Fabrizio Costalunga (1h 22' 00"), Filippo Salvo Radduso (1h 31' 47", al debutto in gara quest'anno dopo un 'fermo' tecnico), Diego Ferri (1h 32' 15"), Luca Romano (1h 32' 30"), Massimo Compagno (1h 35' 51"), Francesco Amanti (1h 36' 02"), Lorenzo Mariani (1h 40' 26"), Mirko Fiasco (1h 42' 37"), Silvio Casciotti (1h 47' 17")  e la prima portacolori in 'rosa' Serena Montalto (1h 47' 26"). 

A seguire troviamo Angelo Natali (1h 51' 48"), Alessandro Caggiano (1h 57' 42"), Simona Oggero (2h 02' 40"), Giulio Cardilli (2h 06' 35"), Silvia Pacini (2h 07' 07") e Sergio Molinari (3h 02' 13").

27-05-2018 "Etrurian Trail" – Cerveteri (RM),  Km 13

Pos. Cognome Nome Categoria Società Tempo
39 FRANCULLI ANDREA SM45 ATL. TVSCVLVM 1:15:43
85 COSTALUNGA FABRIZIO SM50 ATL. TVSCVLVM 1:22:00
182 SALVO RADDUSO FILIPPO SM45 ATL. TVSCVLVM 1:31:47
186 FERRI DIEGO SM35 ATL. TVSCVLVM 1:32:15
190 ROMANO LUCA SM45 ATL. TVSCVLVM 1:32:30
220 COMPAGNO MASSIMO SM55 ATL. TVSCVLVM 1:35:51
225 AMANTI FRANCESCO SM50 ATL. TVSCVLVM 1:36:02
256 MARIANI LORENZO SM65 ATL. TVSCVLVM 1:40:26
271 FIASCO MIRKO SM40 ATL. TVSCVLVM 1:42:37
317 CASCIOTTI SILVIO SM40 ATL. TVSCVLVM 1:47:17
320 MONTALTO SERENA SF45 ATL. TVSCVLVM 1:47:26
362 NATALI ANGELO SM50 ATL. TVSCVLVM 1:51:48
392 CAGGIANO ALESSANDRO SM45 ATL. TVSCVLVM 1:57:22
446 OGGERO SIMONA SF40 ATL. TVSCVLVM 2:02:40
473 CARDILLI GIULIO SM50 ATL. TVSCVLVM 2:06:35
474 PACINI SILVIA SF45 ATL. TVSCVLVM 2:07:07
642 MOLINARI SERGIO SM75+ ATL. TVSCVLVM 3:02:13

 


villa adriana 2018

 

 

 

 

27-05-2018 "XVII^ Edizione Maratonina di Villa Adriana" – Villa Adriana (RM),  Km 10

Pos. Cognome Nome Categoria Società Tempo
296 DI SANTE ROBERTO SM60 ATL. TUSCULUM 0:56:23